EURO 2024
Nessun commento

2° turno dell’Euro 2024

euro eurocopa 2024 2024 eurocopa

La seconda giornata dell’Euro ha visto molti pareggi e grandi partite.

Vieni a scoprire come sono andate le partite.

Seguici sui social per rimanere aggiornato sulle ultime notizie delle coppeInstagramFacebook e X.

Euro

Croazia 2-2 Albania

L’Albania ha strappato un pareggio contro la Croazia all’ultimo minuto, conquistando il suo primo punto nella competizione.

Come nella partita contro l’Italia, gli albanesi sono partiti in vantaggio. All’11° minuto, Asani ha ricevuto sulla destra, ha fintato e ha crossato per Laci, libero dalla marcatura, che ha colpito di testa in gol.

Al 15° minuto, Bajrami ha ricevuto sulla sinistra, si è accentrato e ha tirato pericolosamente. La palla ha colpito la rete esterna.

Al 31° minuto, l’Albania ha orchestrato un rapido contropiede, Asllani ha ricevuto un bel passaggio e si è trovato faccia a faccia con il portiere, ma Livaković ha fatto una grande parata, salvando la Croazia.

Al 38° minuto, Brozović ha tentato il tiro da lontano e Strakosha ha parato con tranquillità.

Al 46° minuto, Hysaj ha crossato per Manaj, che ha colpito di testa libero dalla marcatura vicino all’area piccola, ma non ha colpito bene e Livaković ha bloccato la palla.

Al 5° minuto del secondo tempo, la Croazia ha eseguito una buona triangolazione, Sučić ha tirato di sinistro e Strakosha ha deviato.

Al 13° minuto, Modrić ha battuto un corner teso, Šutalo ha colpito di testa dall’area piccola, ma ha mandato la palla sopra la traversa.

La Croazia ha pareggiato al 29° minuto. Budimir ha passato a Kramarić in area, che ha controllato e ha tirato tra le gambe del difensore, ingannando Strakosha, che non si è mosso.

La Croazia ha ribaltato la partita rapidamente. Al 31° minuto, Kramarić ha passato, Budimir ha vinto il duello con Hysaj e ha servito al centro dell’area. Sučić ha tirato, la palla ha colpito due giocatori albanesi ed è finita in rete.

L’Albania non ha mollato e ha segnato il gol del pareggio al 51° minuto. Mitaj è arrivato fino in fondo e ha crossato basso, Šutalo ha deviato e Gjasula ha tirato di sinistro nell’angolo, fissando il punteggio finale.

Albânia 2x2 Croácia, pela Eurocopa

Foto: GABRIEL BOUYS / AFP

Germania 2-0 Ungheria

La Germania ha sconfitto l’Ungheria in una grande partita di Gündogan, garantendosi un posto negli ottavi di finale.

All’11° minuto, Rüdiger ha lanciato magnificamente per Havertz, che ha vinto il duello con Orban e ha tirato dall’area piccola. Gulácsi ha fatto una parata spettacolare di riflesso.

La Germania ha aperto le marcature al 22° minuto. Gündogan ha lottato con Orban in area e l’ungherese è rimasto a terra. Gündogan ha recuperato il possesso e ha passato a Musiala, che ha segnato a porta vuota.

Al 26° minuto, Szoboszlai ha calciato una splendida punizione e Neuer ha fatto una parata ancora migliore.

Al 44° minuto, Wirtz ha passato a Musiala, che ha tentato il tiro dall’area e ha colpito la rete esterna.

Al 47° minuto, Szoboszlai ha battuto una punizione in area, Orban ha deviato, Neuer ha parato e Sallai ha segnato sulla ribattuta. Tuttavia, il gol è stato annullato perché Orban era in fuorigioco.

Al 15° minuto del secondo tempo, Sallai ha superato Rüdiger e ha crossato per Varga, che ha colpito di testa sopra la traversa.

Al 22° minuto, i tedeschi hanno scambiato passaggi con qualità e Mittelstädt ha crossato basso per Gündogan, che ha segnato di sinistro il secondo gol della Germania, chiudendo il punteggio.

Gündogan gol Alemanha Hungria

Foto: Angelika Warmuth/Reuters

Scozia 1-1 Svizzera

Scozia e Svizzera hanno pareggiato 1-1 in una partita senza molte emozioni.

La Scozia ha aperto le marcature al 13° minuto. In un rapido contropiede, Robertson è avanzato e ha passato a McGregor in area, che ha assistito McTominay per il tiro di prima intenzione. Il centrocampista ha segnato con una deviazione della difesa, che ha messo fuori gioco Sommer.

La Svizzera ha reagito e pareggiato al 26° minuto, con un gol spettacolare di Shaqiri. Ralston ha sbagliato il retropassaggio e l’attaccante ha segnato di prima nel sette, senza possibilità per il portiere.

Al 32° minuto, la Svizzera ha organizzato un buon contropiede, Vargas ha passato a Ndoye, che ha dribblato la marcatura e ha tirato, ma Gunn ha fatto una parata sensazionale.

Al 33° minuto, Akanji ha colpito di testa in area dopo il corner, Ndoye ha dribblato il portiere e ha segnato, ma il gol è stato annullato per fuorigioco.

Al 42° minuto, Ndoye ha fintato sulla sinistra e ha passato a Xhaka, che ha tirato di prima e Gunn ha parato.

Al 12° minuto del secondo tempo, Ndoye ha vinto il duello con Tierney, è rimasto solo davanti al portiere, ma ha tirato fuori.

Al 22° minuto, Robertson ha battuto una punizione, Hanley ha colpito di testa dall’area piccola e la palla ha colpito il palo.

Al 37° minuto, Embolo ha ricevuto in velocità, è rimasto solo davanti a Gunn, ha mantenuto la calma e ha segnato con un pallonetto. Tuttavia, l’attaccante era in fuorigioco e il gol è stato annullato.

Akanji Jack Hendry Escócia Suíça

Foto: Piroschka Van De Wouw/Reuters

Slovenia 1-1 Serbia

Slovenia e Serbia hanno pareggiato, lasciando ancora incerto il destino dei possibili qualificati del gruppo C.

Al 4° minuto, la Slovenia ha recuperato palla in attacco e Čerin ha tirato liberamente, ma centrale, senza problemi per il portiere Rajković.

All’8° minuto, Mlakar ha fatto una buona azione individuale, superando due difensori, entrando in area e tirando, ma Rajković ha parato bene.

Al 37° minuto, Elšnik ha superato la marcatura, è entrato in area e ha tirato forte sulla traversa. Sulla ribattuta, Šeško ha tirato fuori.

Al 2° minuto del secondo tempo, Mitrović ha scambiato con Tadić, è rimasto solo davanti a Oblak e il portiere sloveno ha bloccato.

Al 13° minuto, Šeško ha tirato a giro da fuori area e Rajković ha deviato in corner.

La Slovenia ha aperto le marcature al 24° minuto. Elšnik ha crossato perfettamente per Karničnik, che è apparso dietro la difesa e ha segnato.

Al 26° minuto, Mitrović ha ricevuto un cross e ha tirato di destro sulla traversa.

La Serbia ha pareggiato all’ultimo minuto della partita. Al 50° minuto, Ilić ha battuto un corner e Jović ha colpito di testa nell’angolino, per la gioia dei tifosi serbi e la disperazione degli sloveni.

000_34XX6UH-scaled-aspect-ratio-512-320

Foto: Miguel MEDINA / AFP

Danimarca 1-1 Inghilterra

Danimarca e Inghilterra hanno pareggiato in una partita tiepida.

Al 13° minuto, Walker ha passato a Foden, che ha dribblato la marcatura, è entrato in area e ha tirato sopra la traversa.

Al 18° minuto, Kristiansen ha perso la marcatura, Walker è entrato in area e ha crossato. Dopo una mischia, Harry Kane è apparso per completare in rete.

La Danimarca ha reagito rapidamente e ha pareggiato al 34° minuto. Hjulmand ha tentato il tiro da lontano e ha segnato un gran gol, con la palla che ha colpito il palo prima di entrare.

Al 7° minuto della ripresa, Arnold ha fatto un bel lancio per Saka, che ha colpito di testa all’uscita del portiere. La palla ha scavalcato Schmeichel ed è finita sulla rete esterna, portando molto pericolo.

Al 28° minuto, Højbjerg ha tentato da lontano e Pickford ha respinto.

Al 30° minuto, la Danimarca ha recuperato la palla in attacco e Højbjerg ha tirato piazzato dall’ingresso dell’area. La palla è passata molto vicina al palo.

Dinamarca 1 x 1 Inglaterra | Eurocopa: melhores momentos

Foto: Reuters

Spagna 1-0 Italia

La Spagna ha dominato l’Italia e ha vinto solo 1-0.

Già al 2° minuto di gioco, Nico Williams ha crossato perfettamente e Pedri ha colpito di testa per una buona parata di Donnarumma.

Al 10° minuto, Morata ha crossato e Nico Williams ha colpito di testa libero dalla marcatura, ma fuori.

Al 24° minuto, Lamine Yamal ha fatto una bella giocata individuale e ha passato a Morata, che ha tirato per un’altra parata di Donnarumma.

Al 25° minuto, Fabián Ruiz ha tirato con effetto da fuori area e Donnarumma ha mandato in calcio d’angolo.

Al 7° minuto della ripresa, Cucurella è andato sul fondo e ha crossato per Pedri. Il centrocampista è apparso solo vicino all’area piccola, ma ha tirato fuori.

Dopo tante insistenze, la Spagna ha aperto il punteggio al 10° minuto. Nico Williams ha crossato, Morata ha colpito di testa e Donnarumma ha deviato. Il difensore Calafiori ha finito per segnare un autogol.

Al 13° minuto, Nico Williams ha battuto un calcio d’angolo, Le Normand ha colpito di testa e Cambiasso ha respinto sulla linea.

Al 15° minuto, Yamal ha tirato piazzato e la palla è passata molto vicina al palo.

Al 25° minuto, Nico Williams ha fatto una grande giocata individuale, ha tagliato verso il centro e ha colpito la traversa.

Al 47° minuto, Fabián Ruiz ha lanciato Ayoze Pérez, che si è trovato faccia a faccia con il portiere e Donnarumma ha fatto un’altra parata.

Jogadores da Espanha comemoram gol contra da Itália

Foto: Leon Kuegeler/Reuters

Slovacchia 1-2 Ucraina

L’Ucraina ha vinto contro la Slovacchia e ha reso il gruppo E completamente equilibrato.

Al 10° minuto, Haraslín ha fatto una grande giocata individuale, ha superato due difensori e ha tirato per la parata di Trubin.

Al 11° minuto, la difesa ha respinto male il cross e la palla è arrivata a Schranz, che ha tirato dalla piccola area e Trubin ha fatto una parata spettacolare.

Al 17° minuto, Hancko ha battuto una punizione e Trubin ha respinto.

Dopo molta pressione, la Slovacchia ha aperto il punteggio. Haraslín ha crossato in area e Schranz ha colpito di testa in rete.

Al 44° minuto, la Slovacchia ha recuperato palla in attacco, Haraslín ha tirato dall’ingresso dell’area e Trubin ha mandato in calcio d’angolo.

L’Ucraina ha pareggiato al 9° minuto della ripresa. Zinchenko ha crossato rasoterra e Shaparenko è apparso tra i difensori per segnare.

Al 29° minuto, l’Ucraina ha innescato un rapido contropiede, Yaremchuk non ha dato un buon passaggio a Mudryk, che ha tirato da un angolo stretto per la parata di Dúbravka.

L’Ucraina ha ribaltato il risultato al 35° minuto, Shaparenko ha fatto un bellissimo lancio per Yaremchuk, che ha controllato e ha segnato all’uscita di Dúbravka, dando la vittoria agli ucraini.

Yaremchuk faz gol pela Ucrânia contra Eslováquia na Eurocopa

Foto: REUTERS/Bernadett Szabo

Polonia 1-3 Austria

L’Austria si è imposta e ha vinto con tranquillità contro la Polonia.

Il punteggio è stato aperto al 9° minuto, Mwene ha crossato e Trauner ha colpito di testa nell’angolo.

La Polonia ha pareggiato al 30° minuto. Bednarek ha sfruttato un cross e ha tirato sulla difesa, sulla ribattuta Piątek ha segnato.

Al 46° minuto, Zieliński ha battuto una punizione con pericolo e Pentz ha fatto una buona parata.

L’Austria è tornata in vantaggio al 21° minuto della ripresa. Prass ha fatto un bel passaggio, Arnautović ha fatto un velo e Baumgartner ha segnato nell’angolo.

Al 32° minuto, Sabitzer è rimasto faccia a faccia con Szczęsny ed è stato abbattuto dal portiere. Dal dischetto, Arnautović ha fissato il risultato finale.

Jogadores da Áustria comemoram na partida contra a Polônia

Foto: Fabrizio Bensch / Reuters

Olanda 0-0 Francia

Olanda e Francia hanno pareggiato senza gol.

Già al primo minuto, Xavi Simons ha passato a Frimpong in velocità, che ha tirato incrociato e Maignan ha mandato in calcio d’angolo.

Al 4° minuto, Griezmann ha tentato un tiro potente da fuori area e Verbruggen ha fatto la parata.

Al 14° minuto, Rabiot ha scambiato con Thuram, è rimasto faccia a faccia con il portiere, ma ha tentato il passaggio per Griezmann, che non è riuscito a completare.

Al 16° minuto, Gakpo si è accentrato e ha tentato il tiro nell’angolo. Maignan è apparso per fare la parata.

Al 20° minuto della ripresa, Kanté ha passato a Griezmann, che ha tirato sbilanciato dalla piccola area e Verbruggen ha parato.

Al 24° minuto, Gakpo ha passato a Depay, che si è girato e ha tirato per una grande parata di Maignan con i piedi. Sulla ribattuta, Xavi Simons ha segnato, ma il gol è stato annullato perché Dumfries era in fuorigioco e l’arbitro ha ritenuto che abbia interferito nell’azione.

Griezmann erra gol após Rabiot preferir o passe a chute cara a cara com goleiro em França x Holanda

Foto: Mohamed Mesara/EFE

Georgia 1-1 Repubblica Ceca

Georgia e Repubblica Ceca hanno pareggiato e raccolto i loro primi punti nella competizione.

Al 3° minuto, Coufal ha battuto una rimessa laterale in area e Mamardashvili ha fatto due grandi parate.

Al 23° minuto, sempre da una rimessa laterale, Coufal ha battuto in area, Hložek ha tirato e Mamardashvili ha parato, ma la palla è rimbalzata su Hložek ed è entrata in rete. Tuttavia, il gol è stato annullato perché la palla ha colpito il braccio dell’attaccante.

Al 46° minuto, Kvaratskhelia ha battuto una punizione in area, il VAR ha osservato un tocco di mano di Hranáč e l’arbitro ha assegnato il rigore. Mikautadze ha battuto bene e ha aperto il punteggio per la Georgia.

La Repubblica Ceca ha pareggiato al 14° minuto della ripresa. Lingr ha colpito di testa dopo un calcio d’angolo e ha colpito il palo, sulla ribattuta Schick ha segnato di petto.

Mikautadze comemora gol de pênalti pela Geórgia contra República Tcheca na Eurocopa

Foto: REUTERS/Fabian Bimmer

Turchia 0-3 Portogallo

Il Portogallo ha giocato bene e ha vinto con tranquillità contro la Turchia.

Il Portogallo ha aperto il punteggio al 22° minuto. Nuno Mendes ha crossato rasoterra, la difesa ha deviato e Bernardo Silva è apparso solo per segnare.

In un’azione bizzarra, il Portogallo ha raddoppiato. Al 29° minuto, Akaydin ha passato indietro a Bayındır, che era fuori dalla porta, segnando un autogol.

Al 31° minuto, Aktürkoğlu ha fatto una bella giocata individuale, superando due difensori e ha tirato per la parata di Diogo Costa con i piedi.

Il Portogallo ha chiuso il punteggio al 10° minuto della ripresa. Cristiano Ronaldo ha ricevuto un ottimo lancio e, faccia a faccia con il portiere, ha passato a Bruno Fernandes che ha segnato.

Cristiano Ronaldo comemora com Bruno Fernandes em Turquia x Portugal

Foto: Leon Kuegeler/Reuters

Belgio 2-0 Romania

Il Belgio si è ripreso nell’Europeo e ha vinto contro la Romania.

I belgi hanno aperto il punteggio al 2° minuto.

Lukaku ha fatto il pivot e ha passato a Tielemans, che ha tirato forte per segnare.

Al 13° minuto, Doku ha passato a Lukaku in area, che si è girato bene, ma è stato bloccato al momento del tiro.

Al 18° minuto, De Bruyne ha fatto una grande giocata e ha passato a Lukebakio, che ha superato la marcatura e ha tirato. Niță ha fatto un’ottima parata.

Al 18° minuto della ripresa, De Bruyne ha passato a Lukaku, che ha tirato rasoterra e ha segnato. Tuttavia, l’attaccante ha avuto il suo terzo gol annullato nell’Europeo, perché era in posizione irregolare.

Al 23° minuto, il Belgio ha fatto un pessimo retropassaggio e Man si è trovato faccia a faccia con Casteels, che ha fatto la parata.

Il Belgio ha chiuso il punteggio al 25° minuto, Casteels ha calciato lungo, la difesa rumena ha deviato di testa e De Bruyne ha segnato con un intervento in scivolata all’uscita del portiere.

Kevin De Bruyne comemora gol em Bélgica x Romênia

Foto: REUTERS/Thilo Schmuelgen

Scritto da Henry Miller.

 

Ultimi articoli
Tags: EURO 2024

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.