La battaglia in zona retrocessione del Brasileirao 2023

Times

Dopo le partite di mercoledì 18, le squadre in lotta per la retrocessione hanno ottenuto vittorie nel 27° turno, rendendo la competizione ancora più intensa in fondo alla classifica.

L’equilibrio del Brasileirão è noto in tutto il mondo, ma la situazione attuale nella battaglia per la retrocessione è sorprendente. Dal 12° al 18° posto ci sono solo 2 punti di differenza.

Mercoledì sera Goiás, Vasco e Bahia hanno vinto le partite casalinghe. Giovedì 19 chiuderanno il girone Santos, Corinthians e Cruzeiro, con l’obiettivo di allontanarsi dalla zona pericolosa.

Seguici sui social network per rimanere aggiornato sulle ultime notizie ed esclusive sul calcio esteroInstagramFacebook e X.

brasileirao 2023 relegation zone

Goiás 2×0 San Paolo

Goiás ha sconfitto il San Paolo a Serrinha e ha rotto una serie di 7 partite senza vittorie in campionato.

Dopo un inizio molto combattuto con numerosi falli, Goiás passa in vantaggio con un gol spettacolare di Hugo. Al 9′, Guilherme Marques sferra un calcio d’angolo aperto verso Hugo, senza marcatura, che, senza far toccare terra, sferra un tiro perfetto all’incrocio dei pali, superando Rafael, che non si muove nemmeno.

In vantaggio, Goiás si è ritirato nella propria metà campo, permettendo al San Paolo di controllare la palla. Nonostante avesse molto più possesso palla, il San Paolo ha fatto poco ed è stato ulteriormente punito all’ultimo minuto del primo tempo a causa di un bizzarro errore di Alisson. Il centrocampista ha tentato di dribblare la palla nella sua metà campo difensiva ma è stato espulso da Morelli, che è scattato, ha scavalcato facilmente Diego Costa e, uno contro uno con il portiere, ha trovato il fondo della rete.

All’inizio del secondo tempo, al 5′, João Magno riceve un passaggio lungo dalla difesa, affronta Rafael uno contro uno e tenta un pallone delicato, ma la palla manca di potenza e viene respinta in angolo da Beraldo.

Al 33′ Goiás torna pericoloso con un gioco diretto. Tadeu si lancia in attacco, Diego Costa scivola e la palla cade su Vinícius, che supera Rafinha e tira, ma viene bloccato da Beraldo.

Al 40′, Higor Meritão approfitta di un calcio d’angolo e colpisce di testa la palla, che devia David e colpisce il palo della porta di Rafael.

Con la sconfitta, l’allenatore Dorival Júnior ha espresso la sua insoddisfazione per la prestazione fuori casa del San Paolo e ha dichiarato in conferenza stampa:

“Dobbiamo essere consapevoli che il campionato non è finito. Ci dà davvero fastidio non aver ottenuto risultati in trasferta. Non è salutare per una squadra come la nostra, soprattutto considerando l’impegno che abbiamo messo contro avversari e i risultati non arrivano. E’ una preoccupazione importante, ma dobbiamo continuare a lavorare per migliorare”.

Teams

Foto: Iconsport

Vasco 1×0 Fortaleza

Alimentato dai tifosi in un São Januário gremito, il Vasco ha sconfitto il Fortaleza con il primo gol di Payet.

Nei primi 10 minuti Vasco crea due grandi occasioni. Prima con Payet, che riceve un passaggio di Pec ma viene respinto da João Ricardo, poi con una parata miracolosa del portiere del Fortaleza. Payet lancia un cross alla ricerca di Vegetti, ma Tinga lo intercetta e quasi scheggia João Ricardo, che para con la punta delle dita.

Al 25′, Piton vince un duello contro Zé Welison e lo gioca a Praxedes sul lato sinistro dell’area. Il centrocampista ha lanciato un tiro potente e João Ricardo ha effettuato un’altra parata.

Al 31′ Payet avanza al centro e passa a Praxedes, che entra in area. Ha sferrato un tiro di sinistro in angolo, costringendo un calcio d’angolo mentre João Ricardo ha effettuato la parata.

Dopo aver insistito e creato numerose occasioni, Vasco ha sbloccato la situazione al 12′ dell’inizio del secondo tempo. Praxedes ha schierato Payet al centro, e il francese ha tirato con il piede sinistro e ha tirato in angolo, proprio vicino al palo, mandando in delirio il pubblico.

Al 14′ il Fortaleza sfiora il pareggio. Yago Pikachu riceve un cross sul secondo palo e lo mette al centro dell’area. Pochettino non marcato e di testa da distanza ravvicinata, ma Léo Jardim ha effettuato una grande parata.

Il Fortaleza ha provato palloni aerei e tiri dalla distanza, ma ha dovuto affrontare una serata ispirata da Léo Jardim. Il Vasco, invece, cerca di chiudere la partita in contropiede ma non ci riesce e la partita finisce 1-0 in favore del Gigante da Colina.

Bahia 1×0 Internacionale

Con tre gol annullati per fuorigioco, il Bahia ha sconfitto l’Internacional, lasciando il Colorado in una situazione precaria nel Brasileirão.

In un primo tempo tecnicamente poco brillante, l’Inter ha avuto occasioni con Luiz Adriano e Bahia con Cauly, ma senza costituire un pericolo significativo.

Verso la fine del primo tempo, al primo tiro in porta, Bahia ha aperto le marcature. Al 43 ‘, Biel ha ricevuto la palla vicino al cerchio centrale, è avanzato fino al limite dell’area di rigore e ha colpito un rasoterra attraverso la porta per segnare l’unico gol della partita.

Nel secondo tempo, al Bahia sono stati correttamente annullati tre gol per fuorigioco. Intanto l’Inter colpisce il palo con un colpo di testa di Mercado e ha l’occasione per pareggiare con Maurício.

Teams Biel em Bahia x Internacional — Foto: Felipe Oliveira / EC Bahia / Divulgação

Foto: Felipe Oliveira / EC Bahia / Divulgação

America-MG 1×2 Botafogo

Il leader Botafogo ha battuto l’ultima squadra dell’America all’Independência. Júnior Santos ha segnato entrambi i gol per Fogão e Benítez, con una bellissima mossa, ha segnato per Coelho

Grêmio 1×2 Athéltico-PR

Furacão ha battuto il Grêmio a sorpresa all’Arena. Besozzi apre le marcature per i padroni di casa, Zapelli pareggia nel primo tempo e, nel recupero, Kaique Rocha segna il gol della vittoria per l’Atheltico.

Coritiba 0x3 Cuiabá

Cuiabá non si è accorto di Coxa e ha vinto comodamente a Couto Pereira. Deyverson apre le marcature con un colpo di testa, Pitta aggiunge un gran gol e Raniele chiude i conti.

Scritto da Henry Miller.

Ultimi articoli
Tags: Brasileirao

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere