Nazionale brasiliana: Quali sono le novità della prima convocazione dopo i Mondiali?

Ramon menezes

Com’è stata la prima convocazione della nazionale brasiliana dopo il Mondiale, ora comandata dall’allenatore ad interim Ramon Menezes

Per la prima volta dalla dolorosa eliminazione della nazionale brasiliana con la Croazia ai Mondiali in Qatar, c’è stata una convocazione. L’allenatore Ramon Menezes ha convocato i 23 giocatori per l’amichevole contro il Marocco del 25 marzo.

Quali sono state le sorprese di questa convocazione? Grandi nomi esclusi? È il momento di verificare quale sia stata la linea seguita dall’allenatore ad interim della Selezione.

Ramón Menezes

Ancor prima dell’inizio del Mondiale 2022, l’allenatore Tite, in carica dal 2016, ha annunciato che avrebbe lasciato il suo posto indipendentemente dal risultato ottenuto nella competizione. Così, alla fine della Coppa del Mondo, la Confederazione calcistica brasiliana ha iniziato la ricerca di un sostituto di Tite.

La citata ricerca continua fino ad oggi, e mentre non si trova il nome ideale per assumere la carica di allenatore della nazionale brasiliana, la soluzione provvisoria è stata trovata in casa.

Ramon Menezes, ex giocatore, abile centrocampista che ha giocato per club come Vasco da Gama, Cruzeiro, Atlético Mineiro, Bahia, Vitória e Bayer Leverkusen, oltre a giocare 6 partite con la nazionale Canarinho.

L’ex centrocampista ha iniziato la sua carriera come allenatore nel 2016 per l’Anápolis Futebol Clube, un piccolo e modesto club all’interno dello stato di Goiás. Ma rapidamente, Ramon ha iniziato a occupare spazi più rilevanti, diventando allenatore del Vasco da Gama nel 2020.

Tuttavia, è stato nel 2022 che Ramon ha presentato il suo lavoro con il miglior risultato. Con poco tempo a disposizione, il tecnico ha capitanato l’Under 20 brasiliana verso il titolo sudamericano, nonché la conseguente vacanza per il Mondiale under 20, impresa non raggiunta nelle ultime due edizioni.

Il lavoro dell’allenatore in questo torneo è davvero da lodare, considerando che l’Under 20 brasiliana non aveva diverse stelle che fanno già parte delle squadre professionistiche e non sono state rilasciate dai loro club, come il duo Santos Marcos Leonardo e Ângelo, Giovani ed Endrick del Palmeiras e Matheus França e Vitor Hugo del Flamengo.

Il Brasile ha vinto il torneo imbattuto, con 7 vittorie e 2 pareggi. Pertanto, vale la pena notare l’influenza della squadra sub-20 sudamericana nella selezione dell’allenatore ad interim.

What are the news of the 1st call-up of the Brazilian National Team after the World Cup?

Chi è rimasto fuori?

Per rinnovare la nazionale brasiliana, Ramon ha escluso giocatori che nella stragrande maggioranza delle convocazioni passate erano stati timbrati. Ad esempio, il portiere del Liverpool Alisson e i terzini della Juventus Danilo e Alex Sandro.

Inoltre, molti tifosi hanno messo in discussione l’assenza di giovani talenti, che stanno emergendo nei massimi campionati mondiali, come Bruno Guimarães, giocatore chiave del Newcastle, Gabriel Magalhães e Martinelli, entrambi molto importanti per il leader della Premier League (Arsenal), essendo l’attaccante, capocannoniere della squadra nella competizione con 11 gol.

Altri nomi noti sono stati esclusi per infortunio, come Neymar, Thiago Silva e Gabriel Jesus.

convocação seleção brasileira

Le sorprese

Campioni sudamericani under 20

Ramon Menezes non ha nascosto la sua soddisfazione per le prestazioni dei suoi giocatori durante la competizione, quindi ha selezionato 5 giocatori che hanno partecipato alla campagna per il titolo, ovvero il portiere Mycael e Vitor Roque (Athletico Paranaense), Arthur (América-MG), Robert Renan ( Zenit – RUS), Andrey Santos (Chealsea – ING).

In effetti, alcuni dei nomi di cui sopra non sono così sorprendenti per la qualità presentata non solo nelle squadre giovanili, ma anche nelle squadre professionistiche. Vitor Roque, ad esempio, è stato estremamente importante nel secondo posto dell’Athletico Paranaense nella Libertadores 2022, oltre ad essere stato capocannoniere nell’under 20 sudamericana.

Il capitano del Brasile nel torneo, Andrey Santos, è stato anche capocannoniere con gli stessi 6 gol di Vitor Roque. Il dato da sottolineare è che il giocatore acquistato dal Chelsea è un centrocampista difensivo ed è riuscito a diventare uno dei capocannonieri della competizione.

convocação seleção brasileira, nazionale brasiliana

Highlights del Brasileirão convocato per la prima volta

Il campione brasiliano nel 2022, il Palmeiras, ha avuto 3 convocazioni. Weverton, una figura segnata che ha partecipato alla Coppa del Mondo, oltre a Rony e Raphael Veiga, giocatori estremamente importanti per il Verdão da anni che hanno avuto la prima opportunità di difendere la nazionale brasiliana.

Anche i centrocampisti André (Fluminense) e João Gomes (Wolverhampton – ING) sono stati convocati per la prima volta. L’ex giocatore del Flamengo, ceduto a inizio stagione, è stato il motore della squadra carioca, nelle conquiste di Copa do Brasil e Libertadores nel 2022. Il giocatore del Fluminense è stato molto importante anche per la sua squadra nel 2022, che si batte per mantenere il giovane in vista dell’interesse europeo.

convocação seleção brasileira

Quali sono le tue ipotesi? Come sarà questo ciclo ai Mondiali del 2026? Siete d’accordo con le scelte di Ramon Menezes?

Seguici sui social per rimanere aggiornato sulle ultime notizie del calcio all’esteroInstagram, Facebook e Twitter.

Scritto da Vitor FL Miller e Henry Miller.

Ultimi articoli
Tags: Mondiali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere