Galo si aggiudica il Campionato Mineiro del 2024

Galo pentacampeão Mineiro de 2024 Galo Champions 2024 Mineiro State Championship Galo si aggiudica il Campionato Mineiro del 2024

Ancora una volta, il Galo si aggiudica il Campionato Mineiro del 2024.

L’Atlético Mineiro ha realizzato un’incredibile rimonta contro il suo più grande rivale, il Cruzeiro, all’interno del Mineirão, estendendo ulteriormente il suo dominio nel torneo statale.

Unisciti a noi mentre esaminiamo il percorso delle due squadre fino alla partita finale.

Siga-nos nas redes sociais para ficar por dentro das novidades do futebol estrangeiro: Instagram, Facebook e X.

Il percorso verso il 49° Campionato Mineiro del Galo

Quando si parla di Campionato Mineiro, l’Atlético Mineiro ha imposto la sua superiorità sugli avversari dello stato, soprattutto sul suo principale rivale, il Cruzeiro, che è in fase di ricostruzione dal 2019, l’ultimo anno di trionfo della Raposa.

Da allora, il Galo ha conquistato cinque vittorie consecutive.

In questa edizione, la strada verso la finale non è stata semplice, con persino l’addio del grande Luis Felipe Scolari durante il percorso, con Gabriel Milito che lo ha sostituito.

La squadra in testa alla competizione praticamente dall’inizio alla fine era il Cruzeiro.

Il Campionato Mineiro ha la sua prima fase divisa in tre gruppi.

Nel Gruppo A, il Cruzeiro ha dominato e ha ottenuto la prima posizione con 19 punti.

Nel Gruppo B, il Galo ha ottenuto 14 punti per conquistare la prima posizione, mentre l’América-MG ha guidato il Gruppo C con 18 punti.

Quindi, nella prima fase, l’Atlético Mineiro ha avuto la posizione più bassa tra i vincitori dei gruppi.

Per le semifinali, si sono qualificate le squadre prime classificate, come detto, insieme alla migliore seconda classificata, che è stata il Tombense con 15 punti, più di quanto fatto dal Galo stesso.

Gli accoppiamenti erano Cruzeiro contro Tombense e Atlético Mineiro contro América-MG.

Nessuna delle due squadre ha avuto un percorso facile per garantire il proprio posto in finale.

Il Cruzeiro ha pareggiato la prima partita 0-0 e vinto la seconda 3-1 all’interno del Mineirão.

Nel frattempo, il Galo, in mezzo alle sue turbolenze tecniche, ha vinto il primo turno 2-0 contro l’América, ma ha perso il secondo 2-1 in una partita che è finita in controversia.

Così, ancora una volta, Galo e Cruzeiro si sono affrontati nella finale del Campionato Mineiro.

Il primo turno si è svolto all’Arena MRV, la nuova casa dell’Atlético Mineiro. La partita è stata un vero e proprio epico.

Il Galo ha preso il comando 2-0 giocando un bel calcio. Menzione speciale al difensore Bruno Fuchs, che ha segnato un gol impressionante.

Nonostante questo, il Cruzeiro non si è arreso e è riuscito a pareggiare la partita.

E così, le due squadre più grandi del Minas Gerais sono arrivate in finale.

Bruno Fuchs, do Atlético, lamenta gol no fim, mas destaca: ‘Não foi por falta de entrega’

Immagine: Riproduzione Meia Hora

Cruzeiro 1 – 3 Atlético Mineiro

Dopo la bella festa dei tifosi del Galo all’Arena MRV, è stata la volta dei tifosi del Cabuloso di festeggiare.

A causa delle loro migliori prestazioni nel torneo, il Cruzeiro aveva l’opportunità di giocare la partita decisiva in casa e sollevare un trofeo statale dopo cinque anni, potenzialmente fermando la striscia dell’Atlético.

Le aspettative erano alte, specialmente dopo il storico recupero nella casa del rivale e la possibilità di decidere con il vantaggio del campo.

È anche importante notare che in caso di pareggio, il Cruzeiro avrebbe vinto il titolo, avendo la migliore prestazione complessiva.

Il primo tempo è stato piuttosto equilibrato e poco movimentato, tranne per una occasione all’inizio al 7′, quando Paulinho è stato lanciato in uno contro uno con Rafael Cabral ma ha mancato il bersaglio.

Il primo tempo è finito 0-0. L’emozione è stata riservata per il secondo tempo della partita.

La situazione già difficile del Galo è peggiorata al 53′. Matheus Pereira ha ricevuto palla dentro l’area e ha consegnato un cross spettacolare al suo omonimo, Matheus Vital.

Il centrocampista, posizionato sul palo lontano, ha infilato la palla nell’angolo alto, un bel gol.

Tuttavia, il Cruzeiro non è riuscito a gestire il vantaggio e il Galo ha saputo esattamente come rispondere.

Al 65′, un altro fantastico colpo di testa, questa volta dall’Atlético, con Saravia.

Otávio ha ricevuto palla a centrocampo e ha consegnato un bel lancio a Saravia. Il terzino ha fatto una corsa a sorpresa in area. Ha colpito di testa con la parte superiore della testa, battendo Rafael Cabral con un tiro superbo.

Il risultato favoriva ancora il Cruzeiro, ma Lucas Silva, un idolo del club, ha commesso un rigore in un momento infantile dopo un cross di Igor Gomes.

L’incidente era chiaro. Igor Gomes, appena entrato in campo, è stato giocato sull’ala da Gustavo Scarpa, anch’egli appena entrato in campo. Il centrocampista si è lanciato in scivolata per crossare la palla, e Lucas Silva l’ha bloccata con il braccio completamente esteso in un movimento innaturale.

Hulk ha calciato il rigore e lo ha eseguito perfettamente, nonostante Rafael Cabral avesse tuffato dalla parte giusta.

Con questo, il Galo ha ribaltato la partita e aveva il punteggio per assicurarsi il pentacampeonato.

Disperato mentre la partita raggiungeva il suo 75° minuto, il Cruzeiro si è lanciato in attacco ma in modo disorganizzato.

Chiaramente, la forte pressione del Raposa ha portato a alcune opportunità, con la più concreta che si è presentata all’83’, con un gol di Dinenno.

Tuttavia, l’assistente ha segnalato il fuorigioco, confermato dal VAR.

Nel recupero, il Cruzeiro ha mandato tutti i giocatori in avanti nel tentativo di pareggiare, che avrebbe riportato il titolo alla Toca da Raposa. Di conseguenza, la difesa è rimasta completamente esposta.

È stato facile per Paulinho servire Gustavo Scarpa, che ha dribblato il portiere Rafael Cabral e ha chiuso il conto. Galo 3-1, pentacampeão e vincitore per la 49ª volta del Campionato Mineiro.

Análise: Atlético-MG se reinventa na ousadia de Milito e conquista título com resiliência | atlético-mg | ge

Immagine: Fernando Moreno/AGIF

Curiosità del Galo si aggiudica il Campionato Mineiro del 2024

Nel momento della celebrazione dopo il terzo gol, quando tutto era deciso, Guilherme Arana si è avvicinato ai tifosi del Cruzeiro e ha iniziato a fare segni di pianto, sfregandosi le mani sugli occhi.

Chiaramente, i tifosi della Raposa erano estremamente irritati.

Un altro punto interessante è stato il gol segnato da Gustavo Scarpa.

Dopo un anno e mezzo e 21 partite per Nottingham Forest e Olympiacos, il centrocampista non è riuscito a segnare gol.

Già con il Galo, aveva giocato altre 11 partite senza trovare la rete.

Il suo ultimo gol è stato contro l’América-MG nel novembre 2022 quando giocava per il Palmeiras.

Infine, Gabriel Milito, con solo due partite per il Galo, ha conquistato il suo primo titolo ufficiale dopo nove anni come allenatore.

Mesmo no hospital, Arana, do Atlético, faz provocação ao Cruzeiro; Entenda

Immagine: Pedro Souza / Atlético

Scritto da Vitor F L Miller.

Ultimi articoli
Tags: Calcio Internazionale

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere