EURO 2024
Nessun commento

Ottavi di finale di Euro 2024

Euro 2024

Definiti i qualificati ai quarti di finale di Euro 2024

Vieni a seguire come sono andati gli scontri degli ottavi di finale.

Seguici sui social per rimanere aggiornato sulle ultime notizie delle coppeInstagramFacebook e X.

Euro

Svizzera 2-0 Italia

L’Italia, attuale campione dell’Euro, ha detto addio alla competizione dopo essere stata sconfitta dalla Svizzera.

Al 19° minuto, Barella ha passato a Di Lorenzo su un calcio di punizione, ma il terzino ha mancato e ha perso una buona occasione.

Al 24° minuto, Aebischer ha fatto un bel passaggio a Embolo, che si è trovato faccia a faccia con il portiere. L’attaccante ha tirato in alto e Donnarumma ha fatto una parata spettacolare.

La Svizzera ha aperto le marcature al 37° minuto. Vargas ha ricevuto sulla sinistra e ha passato a Freuler in area, che ha controllato e ha segnato di sinistro.

Al 45° minuto, Rieder ha tirato una punizione molto pericolosa, Donnarumma ha parato e poi la palla ha colpito la traversa.

La Svizzera ha chiuso la partita al primo minuto del secondo tempo. Gli svizzeri hanno fatto una buona triangolazione e Aebischer ha passato a Vargas, che ha segnato nell’angolo, senza possibilità per Donnarumma.

Al 29° minuto, Zaccagni è stato lanciato in area e ha passato di testa a Scamacca, che ha colpito il palo.

Fine partita, Svizzera qualificata senza troppi problemi.

La Svizzera affronta l’Inghilterra nei quarti di finale.

Suíça derrota Itália por 2 x 0 e avança para as quartas da Eurocopa | Metrópoles

Foto: Agency/Getty Images

Germania 2-0 Danimarca

La Germania ha vinto contro la Danimarca in una partita con molteplici interventi del VAR.

Al 7° minuto, Kroos ha passato a Kimmich, che ha tirato una bomba da fuori area e Schmeichel ha fatto una grande parata, mandando in angolo.

Al 10° minuto, Rüdiger ha lanciato Havertz, che ha tirato di prima e Schmeichel ha parato.

Al 37° minuto, Raum ha crossato, Havertz ha colpito di testa e Schmeichel ha parato di riflesso.

Al 45° minuto, la Danimarca ha orchestrato un rapido contropiede, Delaney ha passato a Højlund, che ha tentato di scavalcare Neuer, ma non ci è riuscito.

La Danimarca ha avuto un gol annullato al 3° minuto del secondo tempo. Dopo una mischia in area, Andersen ha segnato, ma Delaney era in fuorigioco di un piede e il gol è stato annullato.

Al 6° minuto, Raum ha crossato e la palla ha colpito il braccio di Andersen e dopo una revisione al VAR, l’arbitro ha assegnato il rigore. Havertz ha segnato con classe, aprendo le marcature.

Al 14° minuto, Havertz ha superato due difensori, si è trovato faccia a faccia con il portiere e ha tentato un pallonetto, ma ha tirato fuori.

Al 19° minuto, Sané ha passato a Havertz, che ha invaso l’area e ha restituito il passaggio. Praticamente dal dischetto del rigore, Sané ha tirato fuori.

Al 23° minuto, Schlotterbeck ha fatto un bel lancio, Schmeichel ha tardato ad uscire dalla porta, Musiala si è trovato faccia a faccia e ha segnato il secondo gol per la Germania.

Nei tempi supplementari, la Germania ha avuto un altro gol annullato di Wirtz.

La Germania affronta la Spagna nei quarti di finale, in quello che promette di essere il miglior incontro di questa fase.

Musiala gol Alemanha Dinamarca

Foto: Wolfgang Rattay/Reuters

Inghilterra 2-1 Slovacchia

L’Inghilterra ha vinto contro la Slovacchia in rimonta, con il gol del pareggio al 50° minuto del secondo tempo.

Al 5° minuto, Haraslín è avanzato sulla sinistra e ha passato a Hancko, che ha tirato incrociato vicino al palo.

La Slovacchia ha aperto le marcature al 25° minuto. La difesa ha spazzato in avanti, Kucka ha deviato di testa e la palla è rimasta a Strelec, che ha fatto un ottimo passaggio a Schranz che ha segnato davanti a Pickford.

Al 5° minuto del secondo tempo, Kane ha fatto un buon passaggio per Trippier, che ha passato a Foden che ha segnato, ma il gol è stato annullato, poiché l’attaccante del Manchester City era in fuorigioco.

Al 10° minuto, Bellingham ha sbagliato il passaggio e Strelec ha tirato da centrocampo. Pickford era lontano dalla porta e gli slovacchi hanno quasi raddoppiato.

Al 33° minuto, Foden ha tirato una punizione in area e Kane ha colpito di testa pericolosamente, vicino al palo.

Al 41° minuto, Rice ha tentato un tiro da fuori area e ha colpito il palo, e Kane ha tirato fuori sul rimbalzo.

Quando tutto sembrava perduto, l’Inghilterra ha pareggiato al 50° minuto. Walker ha lanciato una rimessa in area, Guehi ha deviato di testa e Bellingham ha segnato un bellissimo gol in rovesciata.

La partita è andata ai supplementari e gli inglesi hanno ribaltato subito al primo minuto. Palmer ha tirato una punizione in area, Dúbravka ha respinto, Eze ha tirato, Toney ha deviato e la palla è arrivata a Kane che ha segnato di testa.

Al 5° minuto, Bénes ha tirato incrociato e Pekarík ha tirato da distanza ravvicinata, ma ha tirato alto, perdendo una grande occasione.

La Slovacchia ha lottato, ma non è riuscita a evitare la sconfitta.

L’Inghilterra affronta la Svizzera nei quarti di finale.

000_36228W6-scaled-aspect-ratio-512-320

Foto: Adrian DENNIS / AFP

Spagna 4-1 Georgia

La Spagna ha vinto contro la Georgia in rimonta in un’altra grande prestazione all’Euro 2024.

Al 5° minuto, Carvajal ha crossato, Pedri ha tirato e Mamardashvili ha bloccato.

Al 10° minuto, Nico Williams ha battuto un calcio d’angolo, Carvajal ha deviato al primo palo e Mamardashvili ha fatto una grande parata.

La Spagna ha molto pressato, ma è stata la Georgia ad aprire le marcature al 18° minuto. Kakabadze ha crossato e Le Normand ha segnato un autogol con il ventre.

Al 35° minuto, Pedri ha passato a Cucurella, che ha tentato un tiro incrociato da fuori area e Mamardashvili ha parato di nuovo.

La Spagna ha pareggiato al 39° minuto, Rodri ha aperto il gioco per Nico Williams, che ha restituito il passaggio e il centrocampista del City ha tirato di sinistro nell’angolo.

Al 3° minuto del secondo tempo, Kvaratskhelia ha condotto un contropiede e ha tentato un tiro da centrocampo. Unai Simón era fuori dalla porta e la palla è andata vicina al palo.

Al 5° minuto, Lamine Yamal ha fatto una grande giocata individuale e ha subito fallo al limite dell’area. Ha tirato forte nell’angolo del portiere e Mamardashvili ha fatto una buona parata.

Al 6° minuto, Lamine Yamal ha crossato in area e Fabián Ruiz, libero dalla marcatura, ha colpito di testa segnando il gol della rimonta spagnola.

Al 18° minuto, la Georgia ha sbagliato l’uscita di palla e Yamal ha tirato praticamente dal dischetto del rigore, ma ha mandato fuori.

Al 23° minuto, Kvaratskhelia ha fatto un passaggio spettacolare a Tsitaishvili, che aveva molta libertà, ha invaso l’area, ma ha tirato fuori.

Al 29° minuto, Yamal ha giocato in tandem con Olmo in area, ha crossato e Gvelesiani ha segnato un autogol, ma il gol è stato annullato poiché il giovane del Barcellona era in fuorigioco.

Al 30° minuto, Nico Williams è stato lanciato in contropiede, ha superato la marcatura, ha invaso l’area e ha segnato un bellissimo gol, il terzo per la Spagna.

Al 35° minuto, Yamal ha giocato in tandem con Olmo, ha tirato e Mamardashvili ha fatto un’altra parata.

La Spagna ha chiuso i conti al 38° minuto. Oyarzabal ha passato a Olmo al limite dell’area, che ha superato la marcatura e ha segnato di precisione nell’angolo.

La Spagna ha fatto un’altra grande partita all’Euro 2024 ed è la squadra che sta mostrando il miglior calcio.

La Spagna affronta la Germania nei quarti di finale.

Jogadores da Espanha comemorando gol

Foto: ALBERTO PIZZOLI / AFP

Francia 1-0 Belgio

La Francia ha vinto contro il Belgio con un gol nel finale della partita.

Al 24° minuto, De Bruyne ha battuto una punizione insidiosa e Maignan ha parato con il piede.

Al 34° minuto, Koundé ha crossato e Thuram ha colpito di testa fuori, creando molto pericolo.

Al 4° minuto del secondo tempo, Tchouaméni ha provato da fuori area, la palla è stata deviata dalla difesa e Casteels ha parato nell’angolo.

Al 9° minuto, Mbappé ha fatto una buona giocata individuale, ha invaso l’area e ha tirato sopra la traversa.

Al 26° minuto, De Bruyne ha passato a Mangala, che ha servito Lukaku che ha provato da dentro l’area. Maignan ha parato.

Al 29° minuto, Koundé ha passato a Saliba, che ha superato la marcatura e ha tirato vicino al palo.

Al 38° minuto, Doku ha fatto un bel passaggio a De Bruyne, che ha tirato dal limite dell’area e Maignan ha fatto una grande parata.

La Francia ha aperto le marcature al 40° minuto. Kanté ha passato a Kolo Muani in area, che si è girato e ha tirato. La palla ha deviato su Vertonghen, ha sorpreso Casteels ed è entrata in rete.

In una partita che ci si aspettava di più, dato la qualità delle squadre, i francesi hanno avuto la meglio.

La Francia affronta il Portogallo nei quarti di finale.

Kolo Muani gol França x Bélgica

Foto: Georgi Licovski/EFE

Portogallo 0(3-0)0 Slovenia

Il Portogallo ha garantito la sua qualificazione per i quarti di finale ai rigori.

Cristiano Ronaldo ha sbagliato un rigore nei supplementari e ha pianto.

Al 5° minuto, Vitinha ha battuto un calcio d’angolo, Rúben Dias ha controllato e ha tirato fuori.

Al 13° minuto, Bernardo Silva ha crossato e la palla è passata davanti a Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes, che non sono riusciti a concludere.

Al 34° minuto, Cristiano Ronaldo ha tirato una punizione con forza e la palla è passata vicino alla traversa.

Al 48° minuto, Rafael Leão ha fatto una bella giocata individuale, ha invaso l’area e ha passato a Palhinha, che ha colpito il palo e la palla è uscita.

Al 10° minuto del secondo tempo, Cristiano Ronaldo ha battuto una punizione nell’angolo di Oblak, che ha parato.

Al 16° minuto, Šeško è avanzato in contropiede, si è trovato faccia a faccia con Diogo Costa, ma ha tirato fuori.

Al 44° minuto, Diogo Jota ha fatto un bel passaggio a Cristiano Ronaldo, che ha tirato di sinistro e Oblak ha fatto una grande parata, senza concedere il rimbalzo.

Con il pareggio, la partita è andata ai supplementari.

All’8° minuto, Drkušić ha commesso fallo su Diogo Jota in area. Cristiano Ronaldo ha battuto il rigore e Oblak ha fatto una grande parata. Il campione è scoppiato in lacrime dopo aver sbagliato il rigore.

Al 10° minuto del secondo tempo dei supplementari, Pepe ha sbagliato in difesa, Šeško è rimasto libero, faccia a faccia con il portiere, ma Diogo Costa ha parato con il piede sinistro.

Il risultato è rimasto 0-0 e la partita è andata ai rigori.

La Slovenia ha sbagliato tutti e tre i rigori, con Iličić, Balkovec e Verbič, tutti parati da Diogo Costa.

Cristiano Ronaldo, Bruno Fernandes e Bernardo Silva hanno segnato e il Portogallo si è qualificato.

Il Portogallo affronta la Francia nei quarti di finale.

Jogadores de Portugal festejam com Diogo Costa após defesas de pênaltis contra a Eslováquia

Foto: Reuters

Romania 0-3 Olanda

L’Olanda ha giocato una grande partita e ha vinto con tranquillità contro la Romania.

Al 14° minuto, Man ha ricevuto sulla fascia destra, è rientrato al centro e ha tirato pericolosamente.

L’Olanda ha aperto le marcature al 20° minuto. Xavi Simons ha passato a Gakpo, che ha superato la marcatura, è entrato in area e ha tirato forte nell’angolo per segnare.

Al 26° minuto, Depay ha battuto un calcio d’angolo e De Vrij ha colpito di testa nella rete esterna.

Al 44° minuto, Dumfries ha rubato la palla a Racovițan in area e ha passato a Xavi Simons, che ha esitato nel tiro e ha tirato fuori.

Al 13° minuto del secondo tempo, Depay ha battuto un calcio d’angolo e Van Dijk ha colpito il palo di testa.

Al 17° minuto, Gakpo ha avanzato da dietro il centrocampo e ha tirato dal limite dell’area e Niță ha parato.

Al 18° minuto, Schouten ha crossato, Malen ha deviato e Gakpo ha segnato, ma il gol è stato annullato per fuorigioco.

Al 23° minuto, Depay ha battuto una punizione sotto la barriera e ha quasi segnato. La palla è passata vicino al palo.

Al 38° minuto, Gakpo è entrato in area, ha contrastato la marcatura e ha passato a Malen che ha segnato. La palla è rimasta sulla linea, ma non è uscita e il gol è stato confermato.

La Romania si è lanciata completamente in attacco e l’Olanda ha chiuso la partita al 48° minuto. Malen è avanzato con la palla dalla difesa, ha superato la marcatura e ha tirato per sigillare la qualificazione olandese.

L’Olanda affronta la Turchia nei quarti di finale.

Gakpo e Malen comemoram gol em Romênia x Holanda

Foto: Fiona Noever / Reuters

Austria 1-2 Turchia

La Turchia ha aperto le marcature all’inizio della partita, ha raddoppiato e ha resistito alla pressione austriaca per conquistare la qualificazione.

Al primo minuto, Arda Güler ha battuto un calcio d’angolo insidioso, la difesa austriaca non ha allontanato il pericolo e Demiral ha segnato.

Al 3° minuto, Baumgartner ha superato due marcatori e ha tirato incrociato dal limite dell’area. La palla è passata vicino al palo.

Al 25° minuto, Arda Güler ha battuto un calcio d’angolo e Demiral ha colpito di testa sopra la traversa.

Al 6° minuto del secondo tempo, Posch ha messo Arnautović faccia a faccia con il portiere, ma l’attaccante è stato fermato da Günok.

La Turchia era molto pericolosa sui calci piazzati e ha raddoppiato al 14° minuto. Arda Güler ha battuto un calcio d’angolo insidioso e Demiral ha segnato il suo secondo gol della partita.

L’Austria ha accorciato le distanze al 21° minuto. Sabitzer ha battuto un calcio d’angolo, Posch ha deviato e Gregoritsch ha completato in rete.

Al 44° minuto, Yılmaz ha ricevuto in area, poteva passare a due compagni, ma ha tirato fuori.

Nell’ultimo minuto di gioco, al 50°, Prass ha crossato in area, Baumgartner ha colpito di testa a terra e Günok ha fatto una parata spettacolare, garantendo alla Turchia il passaggio del turno.

La Turchia affronta l’Olanda nei quarti di finale.

Demiral gol Turquia Áustria

Foto: Ronny Hartmann/AFP

 

Scritto da Henry Miller

Ultimi articoli
Tags: EURO 2024

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.