Record degli allenatori – Carlo Ancelotti: più titoli di Champions League

carlo ancelotti

Carlo Michelangelo Ancelotti è uno dei più grandi allenatori attivi del calcio mondiale. Carlo è noto per la sua guida calma, la forte affinità con i giocatori che allena e lo stile di calcio efficiente che giocano le sue squadre.

Scopri come Ancelotti ha raggiunto l’impresa di essere l’allenatore con più titoli di Champions League.

Maggior numero di titoli in Champions League: Carlo Ancelotti (4 titoli)

Carlo Michelangelo Ancelotti è nato il 10 giugno 1959, nella piccola città di Reggiolo, situata nella regione Emilia-Romagna d’Italia.

Ancelotti ha giocato da centrocampista durante i suoi giorni da giocatore e ha fatto parte di squadre storiche come la Roma, che vinse lo scudetto nella stagione 1982-1983, e il mitico Milan, che vinse due Champions League consecutive nella stagione 1988-1989 e le stagioni 1989-1990, accanto a giocatori leggendari come Paulo Roberto Falcão, Baresi, Van Basten, Gullit, tra gli altri. Inoltre, Carletto è stato un giocatore chiave per la nazionale italiana.

Aniversariante Carlo Ancelotti, hoje treinador de muitos títulos, foi meia que marcou belos gols; veja o vídeo - Notícias - Terceiro Tempo

Photo: Divulgação

La sua carriera da giocatore lo ha preparato per comprendere il gioco in modo univoco e per guidare squadre costellate di stelle.

La sua carriera da allenatore è iniziata tre anni dopo il ritiro da giocatore. Nel 1995 ha allenato la modesta AC Reggiana, poi è passato al Parma e successivamente alla Juventus, dove ha spianato la strada ai titoli europei, tra cui la vittoria della Coppa Intertoto UEFA nel 1999, precursore dell’attuale Conference League.

I suoi primi trofei di Champions League da allenatore sono arrivati con il mitico Milan degli anni 2000, nella stagione 2002-2003 (contro la Juventus, unica squadra in cui Carlo aveva vinto un trofeo europeo a quel punto) e nella stagione 2006-2007, allenando iconici giocatori come Maldini (suo ex compagno di squadra al Milan durante i suoi giorni di gioco), Rui Costa, Kakà, Shevchenko, Dida, Inzaghi, Cafu, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Nesta, tra gli altri.

Rossoneri reunion: Ancelotti's top three AC Milan achievements

Photo: Divulgação

Dopo otto anni al Milan (dal 2001 al 2009), Carletto se ne andò come uno dei migliori allenatori dell’epoca. Ha avuto periodi interessanti con Chelsea e PSG, vincendo titoli nazionali, ma è stato al Real Madrid che ha raggiunto ancora una volta l’apice del calcio europeo.

Nel 2013 è stato assunto dal Real Madrid dopo una difficile trattativa. Carlo aveva il compito di ottenere il meglio da star come Cristiano Ronaldo, Modric, Casillas, Sergio Ramos e Di Maria.

Il suo comportamento amichevole ma fermo era perfetto per Los Merengues, che ha vinto la Champions League 2013-2014 contro i rivali di Madrid, l’Atletico Madrid.

La stagione successiva Carletto fu licenziato. Si è poi diretto in Germania per allenare il potente Bayern Monaco. Lì, ha portato la squadra a giocare eccezionalmente bene e vincere numerosi titoli, ma il trofeo della Champions League è rimasto sfuggente.

Dopo il Bayern, ha allenato anche Napoli ed Everton prima di tornare al Real Madrid.

E quanto è perfetta la combinazione tra Ancelotti e Real Madrid? All’inizio della stagione 2021-22 viene annunciato come nuovo allenatore, affrontando un’altra rosa stellata, questa volta senza CR7 ma con Benzema, Modric, Kroos e Casemiro, che formano la spina dorsale della squadra, insieme al giovani e potenzialità di Vinicius Junior, Eder Militao, Valverde, Rodrygo e Camavinga.

Ancora una volta il suo modo di essere, di relazionarsi con gli altri, di comprenderne le ansie e i bisogni, il suo approccio unico alla risoluzione dei problemi e a tirare fuori il meglio da ogni individuo all’interno della sua squadra lo ha portato, insieme alle Merengues, a vincere la Champions League ancora una volta, rendendolo l’unico allenatore ad alzare il trofeo 4 volte.

Brasileiros do Real Madrid brincam com Ancelotti sobre Seleção | futebol internacional | ge

Photo: Instagram

Elenco dei più grandi vincitori della Champions League:

  • Carlo Ancelotti – Milan (Italia) 2003-2004 e 2006-2007; Real Madrid (Spagna) 2013-2014 e 2021-2022 (4 titoli)
  • Bob Paisley – Liverpool (Inghilterra) 1976-1977, 1977-1978 e 1980-1981 (3 titoli)
  • Zinedine Zidane – Real Madrid (Spagna) 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018 (3 titoli)
  • Pep Guardiola – Barcellona (Spagna) 2008-2009 e 2010-2011; Manchester City (Inghilterra) 2022-2023 (3 titoli)

Seguici sui social network per rimanere aggiornato sulle ultime notizie ed esclusive sul calcio estero: Instagram, Facebook e Twitter.

Scritto da João Felipe Miller.

Ultimi articoli
Tags: Esclusive, Record

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere