Brasileirao
Nessun commento

Zubeldía è il nuovo allenatore del São Paulo dopo il licenziamento di Carpini

zubeldía são paulo técnico coach allenatore

Il São Paulo ha assicurato l’ingaggio di Luis Zubeldía, ex allenatore della LDU Quito, per sostituire Thiago Carpini, licenziato dal club lo scorso giovedì.

Scopri le ragioni che hanno portato alla cessazione del lavoro di Carpini, così come la traiettoria e la prospettiva di Zubeldía al comando del Tricolor Paulista.

Seguici sui social network per rimanere aggiornato sulle ultime notizie ed esclusive sul calcio esteroInstagramFacebook e X.

L’era Carpini al São Paulo

Come riportato in precedenza, Thiago Carpini è arrivato al São Paulo all’inizio dell’anno per sostituire Dorval Jr., che ha assunto la Nazionale Brasiliana.

Da allora, ci sono stati solo 18 incontri al comando della squadra, con 8 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte.

Nel frattempo, è riuscito a vincere la Supercoppa del Brasile contro il Palmeiras, il che sembrava essere un buon indicatore per il proseguimento del suo lavoro, ma non si è concretizzato.

Dopo l’euforia della vittoria, Carpini ha sempre più implementato il suo stile di gioco, a discapito di quello di Dorival Jr., ancora fresco nella mente dei giocatori.

Di conseguenza, sono cominciati a comparire risultati negativi anche nel Campionato Paulista stesso. Il Tricolor è stato eliminato, in casa, contro il Novorizontino.

Nonostante la pressione dell’eliminazione, la dirigenza lo ha mantenuto in carica.

São Paulo pagará multa milionária a Carpini após demissão - TNH1

Immagine: Rubens Chiri / SPFC

Tuttavia, la squadra sembrava non evolversi, ma piuttosto declinare. Questo è diventato più evidente anche con i risultati ottenuti nella Copa Libertadores.

Fuori casa, una sconfitta contro il Talleres, che è un vero problema per il São Paulo.

Al Morumbi, una vittoria per 2-0 contro il Cobresal, ma non ha convinto né la dirigenza né i tifosi.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la sconfitta casalinga contro il Fortaleza nel debutto del Brasileirão, perdendo per 2-1. Da lì, la dirigenza ha cominciato a cercare opzioni sul mercato.

Il licenziamento di Carpini è arrivato a caro prezzo. Ricordando che per portarlo via dal Juventude è stato necessario pagare 1 milione di R$, che verrà aggiunto al costo del suo licenziamento, fissato a tre stipendi, o 1,2 milioni di R$.

Pertanto, il costo totale del mandato dell’allenatore di 41 anni è stato di 2,2 milioni di R$, per soli 18 incontri.

Infine, vale la pena menzionare un fatto curioso. Carpini conclude il suo mandato con una percentuale di vittorie del 50% e un titolo vinto.

Dorival Jr., incontestato dai tifosi, dai media e dalla dirigenza, ha lasciato il Tricolor con il 51% e un titolo vinto.

Naturalmente, qui stiamo parlando di numeri vuoti, dal momento che la vittoria nella Copa do Brasil non può essere paragonata alla Supercoppa, oltre alla buona campagna nella Copa Sudamericana fatta dall’attuale allenatore della Nazionale Brasiliana. Senza contare il calcio mostrato.

Thiago Carpini é demitido do São Paulo | são paulo | ge

Immagine:  Jorge Rodrigues/AGIF

Chi è Luis Zubeldía?

Zubeldía è un vero e proprio prodigio del calcio quando si parla di allenatori.

Argentino, ha iniziato la sua carriera nella sua terra natale a soli 28 anni, allenando il Lanús, una squadra importante di Buenos Aires.

Non si è fermato lì e ha girato non solo l’Argentina, ma anche il mondo.

Ha allenato anche l’Almería, l’Alavés, il Santos Laguna, il Racing, l’Independiente Medellin e il Cerro Porteño.

Questa è stata la sua seconda esperienza alla LDU e senza dubbio il lavoro in cui si è comportato meglio.

Zubeldía ha assemblato una grande squadra. Sapendo sfruttare molto bene la velocità dei suoi giocatori e l’altitudine di Quito, ha portato la LDU, ancora una volta, alla vittoria della Coppa Sudamericana.

Inoltre, si è laureato campione ecuadoriano.

L’allenatore ha solo 43 anni e può ancora evolvere molto.

La domanda qui è se è pronto a prendere in mano una squadra come il São Paulo.

Anche se è già passato attraverso diverse squadre su continenti diversi, nessuna di esse assomiglia alla dimensione del Tricolor Paulista.

In questo modo, sono richiesti molti altri obblighi e caratteristiche per affrontare la pressione di guidare una squadra del genere.

Inoltre, prende in mano la squadra in una fase della stagione in cui gli altri allenatori hanno già avuto almeno la pre-stagione per conoscere la loro rosa e lavorarci. Ora, Zubeldía non avrà abbastanza tempo per fare molti test.

Il São Paulo rischia di essere eliminato dalla Copa Libertadores e di non iniziare bene il Brasileirão, con due sconfitte. La squadra non può impiegare troppo tempo per entrare in sintonia.

Altrimenti, potrebbe restare indietro e complicare la sua situazione. Ricordando che il São Paulo è l’unica squadra, insieme al Flamengo, che non è mai stata retrocessa (a causa della retrocessione del Santos nella stagione precedente).

Un altro punto è la mancanza di familiarità di Zubeldía con il calcio brasiliano. È una lega molto particolare, con un livello superiore alle altre del Sud America. Un altro fattore complicato di adattamento.

Inoltre, il São Paulo ha giocatori con caratteristiche molto diverse dalla LDU.

La rosa del Tricolor conta molti giocatori anziani, con un controllo raffinato del pallone e della tecnica. Tuttavia, ci sono poche opzioni per la velocità e l’esplosività nella squadra, che ha optato per uno stile di gioco più basato sul possesso palla fin dal tempo di Dorival Jr.

La LDU, d’altra parte, sfruttava i contropiede nelle partite in trasferta e, quando aveva l’altitudine a suo favore, esercitava pressioni interminabili, con sovrapposizioni e tiri da vari punti del campo.

In ogni caso, Zubeldía ha già dimostrato in altri lavori di essere un professionista con un’ampia gamma di competenze. Può essere considerato un rischio, ma con il potenziale per fare un buon lavoro.

Credi che avrà successo nel guidare il São Paulo?

São Paulo acerta a contratação de Luis Zubeldía, ex-técnico da LDU

Immagine: Instagram Comenbol

Scritto da Vitor F L Miller.

Ultimi articoli
Tags: Brasileirao

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere